gennaio 10, 2018 - No Comments!

I TERRIBILI “GUARDIANI DELLA CODEBASE”

Spesso le persone con maggiori conoscenze tecniche e di maggiore esperienza tendono col tempo a diventare over protettive nei confronti del software che hanno costruito con tanta passione. Durante il talk dell'ultimo Agile Days, Paolo D'incau ha raccontato quali sono i principali danni che questo comportamento può arrecare in un’azienda agile e come la figura del “guardiano” possa naturalmente evolvere in un’altra figura che agisce da catalizzatore per la crescita del team.

 

 

Il talk nasce dall'osservazione sul campo di un pattern presente in tanti team dove spesso la persona con più conoscenza tecnica e di prodotto non riesce a rilasciare il controllo e far crescere le persone che ha accanto, perché teme di far abbassare la qualità della codebase.

Il tema è molto caro a Paolo, che afferma: "mi considero un guardiano della codebase "disintossicato" e ho avuto a che fare con parecchi guardiani negli ultimi anni quindi ho moltissimi esempi reali da raccontare durante il talk per guidare la discussion. Credo che in un mondo come il nostro, in cui si parla spesso di eccellenza tecnica e di craftsmanship valga la pena ricordare che alla base di un team agile c'è ben altro, come il lavoro di squadra e la crescita omogenea delle persone."

Published by: xpeppers in Agile, Blog

Leave a Reply