Ottobre 13, 2016 - Commenti disabilitati su La crescita passa dalle persone

La crescita passa dalle persone

Ottobre procede alla grande con presentazioni, onboarding, percorsi di studio e moving motivators.
La qualità dei servizi che offriamo è frutto dalla qualità delle nostre persone e di una cultura fondata sul continuous learning, per questo siamo entusiasti delle ben quattro nuove persone nel grande team di XPeppers a Trento, Milano e Roma.

persone2

Gli abbiamo chiesto di raccontarsi in poche parole su di loro e sul loro ruolo in XPeppers

Giulio De Donato: Ciao sono Giulio De Donato, ho sempre orbitato nell'ecosistema opensource, ho co-fondato la community GoLang e Docker in italia, alcune librerie OS sul monitoring sono usate da Wikipedia e altre aziende, ho lavorato fuori dall'Italia per un piccolo periodo, ma sono tornato per portare un po' di passione, nel mio storico ci sono alcune aziende Italiane, il mio ruolo in XPeppers è quello di Tech Evangelist e Docker advocate, punto molto a metodologie di microservizi devops e buone pratiche.
Ho scelto XPeppers perchè mi da la possibilità di fondere lavoro e passione, mi aspetto che nel prossimo anno tutte le aziende Europee lascino il lato oscuro della forza per unirsi alle nostra unione fatta di buone pratiche e metodologie.

Giuseppe Cossu: Mi chiamo Giuseppe Cossu e mi sono avvicinato al Cloud Computing lavorando su OpenStack a partire dal 2013. Mi sono occupato dell'installazione e amministrazione di OpenStack con particolar interesse sul lato Networking (NaaS) partecipando ai progetti europei XIFI e FIWARE/FICORE. Nello stesso tempo ho coltivato l'interesse per l'architettura di applicazioni cloud-aware e per le recenti innovazioni sulla conteinerizzazione e la loro orchestrazione.
Il mio ruolo XPeppers e' DevOps & Cloud Engineer. La mia figura da un lato mira a creare, gestire e automatizzare il deployment di infrastrutture sul cloud, dall'altro a favorire l'integrazione tra le attività degli sviluppatori e dei sistemisti, assicurando un miglior processo per la messa in produzione del software.

Matteo Foccoli: Ciao, sono Matteo!
Ho cominciato da circa due settimane la mia nuova collaborazione con XPeppers. Dico nuova perché in realtà ho già avuto modo di lavorare, in maniera più o meno diretta, con voi: per alcuni sono infatti un ex collega e con la mia precedente società sono stato vostro fornitore.
Sono uno sviluppatore che negli anni è saltato da una tecnologia all'altra (da Java a Ruby passando per Javascript e altro...), conquistato fin dai primi anni 2000 dall'XP e dall'agile.
Ciò che mi piace di più della nostra professione è la possibilità di lavorare in team e condividere i risultati, motivo per cui negli anni ho voluto fare esperienza come Scrum Master e coach.
Per ora ho lavorato solo con i ragazzi qua a Milano, non vedo l'ora di conoscervi tutti! A presto!

Nicola Pedot: Ciao sono Nicola, sono uno sviluppatore affascinato dalla creatività ed eleganza di soluzioni pratiche che rendono l'informatica uno strumento in grado di eliminare le complicazioni in modo accessibile. Alla eterna ricerca di una definizione, sono in viaggio da programmazione procedurale, oggetti, funzionale ad agenti. Cerco di applicare in ogni cosa le tre regole dello spirito hacker-space: impara, insegna e condividi con quante più persone.

Vuoi far parte di questa squadra? consulta le nostre posizioni aperte

Published by: xpeppers in Blog, XPeppers